Indietro

Venti dosi di cocaina spacciate al giorno

Smantellato dai carabinieri il fiorente giro d'affari di due pusher che vendevano stupefacenti fuori dai circoli. Indagine della procura di Pistoia

POGGIO A CAIANO — A Prato avevano troppa concorrenza e così da qualche tempo avevano deciso di trasferirsi su piazze più libere, come quella di Poggio a Caiano. I due spacciatori al centro della vicenda sono un 55enne e un 21enne entrambi marocchini a cui i carabinieri del nucleo investigativo di Prato sono arrivati monitorando il traffico telefonico dei loro cellulari. 

Prenderli, infatti, non è stato semplice perché i clienti tendevano a fare muro attorno a loro coprendoli. Quando però alcuni di loro sono stati convocati in caserma non hanno più potuto tacere la verità e il cerchio attorno ai pusher si è stretto. 

Alla fine dell'indagine, coordinata dalla procura di Pistoia, è venuto fuori un redditizio giro d'affari: i due spacciatori arrivavano a vendere anche venti dosi di cocaina al giorno tra Poggio a Caiano e Quarrata. Entrambi sono stati arrestati stamattina all'alba e portati nel carcere di Pistoia in attesa dell'interrogatorio del gip. La procura ha contestato loro anche l'aggravante dell'articolo 80 del Testo unico sugli stupefacenti perché lo spaccio avveniva nei luoghi frequentati dai giovani. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it