Indietro

Un boato e poi il crollo, macerie ovunque

Un'esplosione ha distrutto un fabbricato a Quarrata. Soccorritori al lavoro. Tutta la zona posta sotto sequestro in via catelativa

QUARRATA — Il boato ha mandato in frantumi i vetri degli edifici vicini alle 8.20. Poi, chi si è affacciato alla finestra ha potuto vedere solo macerie: un'improvvisa esplosione aveva quasi sbriciolato un fabbricato in muratura situato in via Covona.

Sul posto sono intervenuti i pompieri, i mezzi del 118 e i carabinieri. 

I vigili del fuoco sono andati subiro a controllare se ci fossero vittime o persone ferite fra le macerie, coadiuvati anche dal nucleo cinofili per la ricerca di animali. Ma dai primi rilievi nel fabbricato non c'era nessuno.

In corso di accertamento le cause dell'esplosione, forse riconducibile allo scoppio di una bombola del gas. 

Tutta la zona, in via precauzionale, è stata posto sotto sequestro. In corso anche le operazioni per la messa in sicurezza.

Fotogallery


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it