Indietro

Operaio in fuga, l'amico va a prendergli gli abiti

I carabinieri hanno arrestato un albanese sorpreso a rubare valigie di vestiti dalla casa dell'uomo che ha ferito con un cacciavite un collega

SERRAVALLE PISTOIESE — E' tutt'ora irreperibile il trentenne di Casalguidi che nei giorni scorsi ha ferito gravemente con un cacciavite un collega nello stabilimento della Hitachi (i due lavorano per una ditta esterna). Ma i carabinieri del Norm hanno arrestato per favoreggiamento un giovane di 27 anni, albanese, sorpreso in piena notte a rubare valigie di vestiti dall'abitazione dell'aggressore. I militari ritengono che l'uomo agisse per conto del fuggitivo che in questo modo avrebbe cercato di recuperare qualche effetto personale senza tornare a casa.

Interrogato dagli inquirenti, l'albanese ha fornito una serie di dichiarazioni contraddittorie che non hanno consentito di rintracciare l'amico latitante. Nel corso dell'operazione è stata recuperata anche l'auto del trentenne che quindi non dispone più del mezzo per i suoi movimenti.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it