Indietro

I nuovi treni toscani sono Rock

Entro il 2019 quattro nuovi treni regionali Rock prodotti nello stabilimento Hitachi in circolazione sulle tratte ferroviarie della Toscana

PISTOIA — Si chiama Rock ed è pronto a sfrecciare a 160 chilometri orari sulle tratte ferroviarie della Toscana. E' il nuovo treno regionale ad alta frequentazione presentato nello stabilimento Hitachi Rail Italy di Pistoia che lo ha prodotto. Due piani, cinque carrozze e una capacità di 600 passeggeri seduti con sedute più comode e bagni accessibili ai disabili. I primi quattro treni rock entreranno in servizio a fine 2019.

"Siamo certi – ha detto Ceccarelli  – che con Rock il servizio ferroviario rivolto ai viaggiatori toscani, migliorerà sensibilmente. E' un tassello fondamentale del nostro programma di rinnovo del 100 per cento della flotta viaggiante. Adesso siamo al 60 per cento di nuovi treni circolanti. E grazie ad un investimento di 750 milioni di euro, tra alcuni anni il materiale rotabile utilizzato in Toscana sarà completamente nuovo".

Il nuovo treni ha consumi per passeggero del 30 per cento inferiori a quelli ottenuti finora e con i suoi 5 grammi di CO2 equivalenti si appresta ad essere il mezzo di trasporto a minor impatto ambientale d'Italia.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it