Indietro

Il treno proiettile londinese ha l'anima toscana

Lo stabilimento pistoiese di Hitachi ha prodotto il primo dei nuovi treni della Great Western Railway destinati al sud ovest della Gran Bretagna

PISTOIA — Il primo dei nuovi treni destinati a collegare Londra al Devon e alla Cornovaglia è uscito stamattina dallo stabilimento Hitachi di Pistoia dove al momento sono in costruzione 33 nuovi intercity della compagnia Great Western Railway destinati appunto al sud ovest della Gran Bretagna. 

Alla presentazione del treno era presente anche Maurizio Manfellotto, ceo di Hitachi Rail Italy. Il lotto di treni di Pistoia si affianca a quello dei convogli già in produzione in Inghilterra. Si tratta di treni che utilizzano la tecnologia del 'treno proiettile' giapponese, con una maggiore disponibilità di posti a sedere. 

Tra le innovazioni tecnologiche presenti a bordo dei treni, anche gli schermi per la prenotazione dei posti. 


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it