Indietro

​Accoltellò due fratelli, latitante si costituisce

Si è consegnato ai carabinieri l'uomo che lo scorso gennaio quasi uccise due uomini fuori da un locale. Da allora aveva fatto perdere le tracce

PISTOIA — Sull'uomo, un 35enne albanese, gravava già da marzo un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Pistoia Patrizia Martucci sulla base dei risultati delle indagini condotte dal pm Giuseppe Grieco. L'accusa è pesantissima: tentato omicidio.

L'uomo è ritenuto responsabile dell'assalto a due fratelli lo scorso 26 gennaio fuori da un locale di Montecatini Terme. Un'aggressione arrivata al culmine di una lite furiosa dopo uno scambio di offese e di minacce via messaggio. Uno dei due uomini, di 23 anni, era strato portato via in gravi condizioni e ricoverato in prognosi riservata. L'altro, di 20 anni, era meno grave.

Secondo gli investigatori l'aggressore potrebbe essere stato all'estero fino a ieri quando, tramite il proprio avvocato, ha fatto sapere alla procura di Pistoia di volersi costituire. I carabinieri lo hanno trovato in via Vecchia dell'Arcale a Pistoia. Arrestato, è stato portato nel carcere di Santa Caterina dove nei prossimi giorni sarà interrogato.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it