Indietro

Monossido di carbonio, madre e figli in ospedale

Poco dopo la mezzanotte un'intera famiglia è stata soccorsa in un'abitazione di Montale. Una donna e due bambini ricoverati per intossicazione

MONTALE — Ancora un'emergenza nella notte per salvare una famiglia che rischiava di morire in un'abitazione satura di monossido di carbonio.

Vigili del fuoco e sanitari del 118 sono intervenuti in un'abitazione di via Fratelli Masini dove una donna e i due figli piccoli mostravano i sintomi dell'intossicazione. Incolume invece il padre che ha dato l'allarme. Madre e figli sono stati ricoverati all'ospedale in via precauzionale.

A generare il monossido potrebbe essere stato un braciere trovato all'interno dell'appartamento. Accertamenti in corso.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it