Indietro

Maltempo, fiumi in piena, frane in montagna

La pioggia caduta nella notte ha ingrossato i fiumi della Toscana, soprattutto nel pistoiese. A Pian dei Sisi nuova frana che ostruisce il Brennero

FIRENZE — Fiumi e torrenti verso i livelli di guardia nel Pistoiese ma senza criticità rilevanti: così, in serata, l'ondata di maltempo in Toscana dove la protezione civile ha dato l'allerta arancione fino a questo pomeriggio. 

A causa delle piogge si registrano graduali innalzamenti per i fiumi Ombrone Pistoiese - che a Poggio a Caiano (Prato) ha toccato oltre quattro metri e mezzo - e Stella, che in località Casalguidi ha raggiunto il livello della strada e ed è stato controllato a vista anche considerato la presenza di centri abitati. 

Sull'Appennino, in montagna, il maltempo ha causato una nuova frana a Pian dei Sisi, nel comune di Abetone Cutigliano, dove nei giorni scorsi, proprio a causa di un movimento franoso era stata chiusa la statale 12 del Brennero (poi riaperta) ed erano state evacuate alcune famiglie. 

Inoltre c'è stato un cedimento della carreggiata, su una corsia, sulla statale 64 Porrettana per Bologna, a Sambuca Pistoiese.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it