Indietro

Assenti per la coca, impiegati comunali sospesi

Due dipendenti del Comune di Pistoia sono stati sospesi dal servizio in un filone parallelo dell'inchiesta sull'immigrazione irregolare. Sei arresti

PISTOIA — Sono accusati di truffa ai danni dello Stato i due dipendenti del Comune di Pistoia sospesi dalle loro funzioni in un filone parallelo dell'inchiesta sull'immigrazione clandestina resa nota oggi dalla procura (vedi qui sotto l'articolo collegato).

Secondo la ricostruzione della polizia, i due impiegati hanno a loro carico numerose assenze ingiustificate dal lavoro, molte delle quali commesse per andare a comprare cocaina che poi consumavano nei loro uffici.

Nell'ambito di questo filone di indagine, sono agli arresti domiciliari per spaccio di droga sei persone.

Videogallery


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it