Indietro

Sfregi e vetri rotti, nel sottopasso nulla cambia

Il degrado continua a regnare nel passaggio sotto la Porrettana alla stazione di Pistoia Ovest. Ora oltre alle scritte anche le bottiglie in frantumi

PISTOIA — Nulla è cambiato nel sottopassaggio di Pistoia ovest. Anzi, se possibile, la situazione è peggiorata con estremo disagio di chi deve passarci sotto per andare da un lato all'altro della ferrovia Porrettana. 

Una tranquilla domenica pomeriggio. Le pareti, comprese quelle delle scale e del camminamento per i disabili, sono completamente tappezzate di scritte dai contenuti poco ripetibili. E se da un lato persiste il cattivo odore causato da chi usa alcuni angoli del sottopasso come bagno pubblico e accentuato oltretutto dal caldo, dall'altro non mancano i cocci di bottiglia sparsi sul pavimento. 

E pensare che non è molto che il sottopasso era stato ripulito. Ma tant'è, con buona pace dei residenti che infatti spesso preferiscono fare il giro lungo e arrivare al passaggio a livello piuttosto che avventurarsi nel sottopassaggio. Soprattutto quando comincia a calare il sole. 

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it