Indietro

Iva evasa per due anni, scatta il maxisequestro

La Finanza ha sequestrato beni per un milione di euro a un imprenditore edile. Accertata l'evasione di Iva e ritenute nel 2013 e nel 2014

PISTOIA — Per il momento la somma che l'imprenditore ha sottratto al fisco è stata assicurata alle casse comunali di Pistoia con il cosiddetto 'sequestro per equivalente' dei beni immobili a cui la Finanza ha messo i sigilli. 

Le indagini sono state curate dai finanzieri del nucleo di polizia tributaria di Pistoia e coordinate dal procuratore della Repubblica Paolo Canessa e dal sostituto Fabio di Vizio. 

Il valore dei beni sequestrati supera il milione di euro

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it