Indietro

Nessuna sostituzione, don Biancalani ci sarà

Don Massimo Biancalani

La diocedi precisa: "Il vicario generale don Patrizio Fabbri è stato inviato a concelebrare con don Massimo, non a sostituirlo"

PISTOIA — Don Massimo Biancalani, il prete che qualche giorno fa ha accompagnato alcuni migranti in piscina postando poi le foto sui social, domenica prossima sarà in chiesa insieme al vicario generale del vescovo.

La decisione è stata presa in seguito all'annuncio di Forza Nuova, intenzionata a voler organizzare una presenza consistente per ''controllare'' la messa di domenica.

"Il vicario generale don Patrizio Fabbri è stato inviato a concelebrare con don Massimo Biancalani, non a sostituirlo", precisa la diocesi che quindi spiega come l'invio del vicario va letto come un gesto di solidarietà: "Il vescovo ha deciso così affinché sia tutelato un prete che celebra l'eucaristia e perché la Messa non sia profanata da iniziative irresponsabili".

"Visti i toni che sta assumendo la vicenda -  aggiunge - la Diocesi di Pistoia invita tutti gli attori interessati, in particolare i media, a non contribuire a creare un clima di ulteriore tensione con polemiche gratuite e lontane dalla realtà".

"Tutto va avanti come sempre, anzi con più forza": con questo spirito don Massimo Biancalani si prepara a celebrare la Messa di domenica a Vicofaro, insieme al vicario generale del vescovo. Sarà il sacerdote, come ogni domenica, a fare anche l'omelia.

"In questi giorni - racconta - ha avuto anche tantissimi messaggi di solidarietà e tante telefonate di amici e persone lontane che in qualche modo si sono così riconciliate con la chiesa". 

Quanto ai ragazzi migranti ospitati, sorride don Biancalani, "non vengono alla Messa, sono quasi tutti musulmani, ma sono bravissimi e hanno cominciato a fare attività anche con i ragazzi della parrocchia".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it