Indietro

In manette il latitante con cinque alias

Ricercato da aprile, il 33enne si muoveva tra le province di Livorno, Pisa e Pistoia utilizzando numerosi documenti falsi

LIVORNO — La cattura del latitante è avvenuta all'alba di ieri. Si tratta di un 33enne di origine albanese che deve scontare ancora 5 anni e sei mesi di reclusione per reati inerenti al traffico di stupefacenti, lesioni, calunnia e false dichiarazioni a pubblico ufficiale.

Dopo accurati approfondimenti investigativi e numerosi sopralluoghi, la polizia lo ha rintracciato in un’abitazione del centro.

Il ricercato aveva realizzato la propria attività criminosa muovendosi tra le province di Pistoia, Pisa e Livorno, utilizzando ben 5 alias e numerosi documenti falsi. Nonostante lo stratagemma, nel corso del tempo ha accumulato diverse condanne che il 31 marzo di quest’anno sono diventate definitive.

Gli investigatori erano da tempo sulle sue tracce finché, seguendo la moglie, lo hanno sorpreso a casa ed arrestato. 

Adesso il 33enne si trova in carcere, ma è prevista la sua espulsione dal territorio nazionale.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it