Indietro

La vita a fumetti di Moreno Burattini

Si apre oggi a Gavinana la mostra dedicata all'artista la cui penna ha dato vita a Zagor, in occasione dei suoi 25 anni di attività.

PISTOIA — "Da Gavinana a Darkwood, la vita a fumetti di Moreno Burattini" è il titolo dell'esposizione che si inaugura oggi sabato 25 luglio, alle 18, nelle sale dell'Ecomuseo della Montagna Pistoiese di Palazzo Achilli, a Gavinana (Piazzetta Achilli 7). Al taglio del nastro sarà presente lo stesso Burattini, accompagnato dal disegnatore zagoriano Marcello Mangiantini. 

La mostra dedicata a Burattini, in occasione dei suoi 25 anni di attività, ripercorre anche un quarto di secolo di storia del fumetto in Italia. Vengono, infatti, esposte tavole originali di importanti disegnatori italiani e stranieri con i quali Burattini ha collaborato, albi, riviste, saggi e oggettistica. Il materiale permette di far rivivere anni di iniziative culturali ed editoriali e di  incuriosire anche chi poco o nulla sa degli eroi di carta. Burattini si è occupato anche di teatro e di letteratura, facendosi promotore di manifestazioni di vario genere, tra cui spiccano quelle dedicate al poeta "Geri di Gavinana". 

La locandina della manifestazione, opera di Walter Venturi, mostra Zagor (il personaggio a fumetti al quale principalmente l'autore si è dedicato) combattere fianco a fianco dell'eroe fiorentino Francesco Ferrucci, morto appunto a Gavinana, paese d'origine di Burattini.

La mostra rimarrà aperta con il seguente orario: da luglio a novembre, nei giorni da mercoledì a domenica, ore 10-12 e 16-19; nei mesi di ottobre e novembre, nei giorni di sabato e domenica,orario 15 - 18. Nel corso della mostra sono previsti numerosi eventi, tra questi il raduno dei lettori zagoriani, a fine ottobre, con la presenza di alcuni disegnatori, laboratori per le scuole e presentazioni di libri.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it