Indietro

La rapina gli frutta 2 anni e 6 mesi di carcere

Trentenne marocchino, già ai domiciliari nella sua abitazione di Ponte a Egola per altri reati, nel 2014 compì una rapina in provincia di Pistoia

SAN MINIATO — Sabato sera i carabinieri di Ponte a Egola hanno fatto visita a un trentenne marocchino, già sottoposto agli arresti domiciliari per vari reati. Lo hanno preso e portato in carcere.

Nei suoi confronti, infatti, era stato emesso un ordine di carcerazione, per espiazione di pena. Deve scontare una pena di 2 anni e 6 mesi per una rapina commessa in provincia di Pistoia nel 2014.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it